Conosci la nostra Casa Soggiorno visitando il sito
Sabato 23 Gennaio 2021

News

Un presepe in dono - Dicembre 2018

26 Dicembre 2018PC212463

In occasione del Natale 2018 l’associazione “ Io Amo Castellavazzo ” e il gruppo MyStrac capitanati dall’artista Mauro “Lampo” Olivotto, hanno donato un presepe in legno alla nostra casa . Tale opera è stata realizzata nella bottega dallo scultore a Castellavazzo. Le statue sono fatte con tavole di pino e durante il periodo natalizio sono esposte nella sala delle attività presso la struttura.

L’opera è stata molto apprezzata dai residenti per la sua particolarità, inoltre gli anziani si sono piacevolmente sorpresi del bellissimo regalo.

L’allegro gruppo per l’occasione ha vivacizzato il pomeriggio con canti e musica della tradizione locale, trasmettendo felicità, buonumore, vivacità.

Si coglie l’occasione con questo sito per ringraziare il gruppo di volontari.

Daria

Natale in collaborazione con la frazione di Reveane - Dicembre 2018

25 Dicembre 2018

Quest’anno in casa di soggiorno abbiamo realizzato insieme ai ragazzi del catechismo di Santa Croce del Lago e grazie alla collaborazione dei nostri preziosi volontari un presepe nuovo, originale tanto apprezzato dagli ospiti residenti.

L’idea è stata quella di aprirci al territorio così dopo alcune ricerche abbiamo pensato di contattare il signor Vito referente della frazione di Reveane. La sua gentilezza ci ha conquistati, è stato molto disponibile a prestarci il presepe che hanno realizzato in frazione.

Molto significativo, con la famosa “zocca” che ha attratto l’attenzione anche di persone esterne che frequentano la nostra casa.

I sassi del Piave, originalissimi, presenti nel presepe sono stati dipinti da Luana Barzan.

10 curiosità sul Natale

- La prima canzone che gli astronauti hanno cantato nello spazio è stata Jingle Bells: la canzone natalizia per eccellenza. Il curioso avvenimento risale al 16 dicembre del 1965.

- La famosa statua simbolo della città di New York è stata donata dai francesi agli Stati Uniti d’America proprio nel giorno di Natale. La statua fu trasportata in 1883 casse tramite nave ed è il simbolo e segno dell’amicizia tra francesi e americani.

- Giotto è stato il primo pittore a disegnare la stella cometa con la coda nel 1299.

- Sono stati i tedeschi i primi ad addobbare un albero di Natale artificiale. Ma le decorazioni utilizzate non furono propriamente tradizionali. L’albero fu infatti addobbato con piume d’oca tinte di verde.

- Una leggenda racconta che il bastoncino di zucchero a strisce rosse e bianche sia stato inventato da un pasticcere molto religioso. Esso avrebbe la funzione di ricordare Gesù: capovolgendolo si nota infatti il richiamo alla lettera “J” iniziale di “Jesus”

- Non tutti sanno che la parola “presepe” deriva dal latino “praesepe” che vuol dire “mangiatoia”

- In Italia Babbo Natale lascia, in genere, i doni sotto l’albero, mentre in Francia li lascia nelle scarpe dei bambini.

- Si stima che il 40% dei giochi regalati a Natale ai bambini si rompano entro il mese di marzo.

- La parola panettone si dice derivi da “Pan di Toni” ovvero un dolce inventato dall’aiuto cuoco della famiglia Sforza per rimediare ad un pasticcio culinario.

- In Polonia il pranzo natalizio conta ben 12 portate, precisamente una per ogni apostolo di Gesù.

Palmina

Immagini
  • 20181128_165213
  • 20181128_165510
  • IMG-20181208-WA0011

Una cucina moderna è il gradito regalo di Natale alla casa di soggiorno - Dicembre 2018

18 Dicembre 2018

Una cucina moderna è il gradito regalo di Natale alla casa di soggiorno

Gran Natale alla casa di soggiorno don Gino Ceccon.

A ridosso della ricorrenza, la scorsa settimana, il vescovo Renato Marangoni ha concelebrato la messa insieme agli altri sacerdoti dell’Alpago, come è diventato di consuetudine da diversi anni a questa parte.

Anche quest’anno, ad animare l’incontro è intervenuto il cantautore bellunese Giorgio Fornasier con le sue canzoni.

Dopo la messa è stata inaugurata una nuova e moderna cucina.

Il taglio del nastro è stato affidato alla cuoca responsabile del servizio Edda Caneve, che ha condiviso il compito con il sindaco di Alpago, Umberto Soccal, il presidente della struttura don Paolo Cester e il direttore Marco Sossai.

Presente alla cerimonia anche il presidente dei servizi sociali dell’Usl 1 Dolomiti di Belluno, Gian Antonio Dei Tos.

A seguire i festeggiamenti e lo scambio degli auguri di Natale con gli ospiti della struttura, allietato da un immancabile brindisi e un ricco rinfresco per tutti.

Ezio Franceschini.

Immagini
  • IMG-20181219-WA0000

"Dare vita al Gusto" - Dicembre 2018

18 Dicembre 2018

"DARE VITA AL GUSTO" - Innaugurazione della nuova cucina

Immagini
  • Invito_inaugurazione

GIORNATA LUDICA A S. LUCIA DI PIAVE - Ottobre 2018

02 Ottobre 2018

Martedì 2 ottobre 2018 abbiamo accolto l’invito da parte degli organizzatori del torneo di bocce e ci siamo recati a Santa Lucia di Piave.

E’ stata una bella giornata, trascorsa tra i vari giochi proposti in giardino dagli educatori ed è stato bello passeggiare intorno al laghetto del parco.

Il torneo di bocce è stato molto piacevole e ha coinvolto l’attenzione dei nostri ospiti che pur non giocando hanno partecipato tifando.

E’ stato per noi bello vedere come gli organizzatori quest’anno hanno dedicato al nostro ex direttore Rag. Maurilio Canzian il torneo di bocce ricordando anche quanto lui credeva ai benefici di questo sport ed anche alla condivisione del gioco tra le varie case di soggiorno.

Questo incontro annuale ha permesso alle varie realtà di mantenere un legame fatto anche di scambio di esperienze.

Gli ospiti hanno apprezzato il pranzo, offerto dalla casa, molto curato e allo stesso tempo adeguato alle nostre esigenze.

Ringraziando tutti, auspichiamo di essere sempre presenti con entusiasmo alle prossime manifestazioni.

Palmina

Immagini
  • 20181002_115738
  • 20181002_142147
  • 20181006_111758

Copyright © 2021 IntellySoft